Belgioioso: mondo Vintage Uomo al castello per Next Vintage

Il nuovo post sull'edizione di ott. 2011 di Belgioioso Next Vintage si trova qui.

Sulla fiera "Next Vintage Show" presso Belgioioso (PV) dal 15 al 18 ottobre prossimi ho già relazionato qui .
Ma ci sono alcune novità: una decina di new entries, nuovi espositori che saranno sicuramente interessanti da visitare nel loro stand per valutare la loro personale scelta merceologica e, magari, trovare alcune novità.
Gli espositori "veterani" conoscono invece già il meccanismo di stupire i visitatori con tante novità di abiti, bijoux e accessori che, il più delle volte, espongono per la prima volta proprio in occasione di questo evento, considerata la sua importanza a livello Europeo quale maggiore salone in-door dedicato al Vintage.
Personalmente credo che, data la complessità del giro di visita e la quantità di visitatori, mi concentrerò maggiormente sugli stand che dimostrano di non essere ripetitivi e di riassortire lo stand con cose diverse ad ogni stagione evitando il fenomeno déjà-vu dell'invenduto o la ridondanza nel genere di proposte.
Altra cosa é invece la specificità: é molto meglio comprare da un espositore che dimostra specializzazione anziché da un "tuttologo" che non é sempre detto conosca la storia, la provenienza e tante altre utili e interessanti notizie sui beni che vende.

Gli espositori più "avanti" non mancheranno di dedicare uno spazietto agli anni '50 che la moda del futuro sembra voler rilanciare mentre i veri avanguardisti, coloro che non sono semplici commercianti bensì reali cultori e collezionisti e si possono permettere ricerche e prezzi più impegnativi, esporranno sicuramente anche qualcosa degli anni '30 e '40.
Inoltre, come recita il comunicato della recente edizione di Vintage Workshop(R) Milano, salone tecnico dedicato al pubblico dei veri appassionati e soprattutto degli operatori moda professionali che si é svolto il mese scorso, verrà data ancora fiducia agli anni '80, soprattutto per le proposte di accessori e abbigliamento di anni specifici: 1981-82 e 1988-89.
Ricordate i pantaloni "Gauchos" e quelli alla "Zuava"? Il revival delle stampe floreali e delle gonne a ruota? Le borse a secchiello, le mantelle a tabarro e le sciarpe a pareo simili ad enormi plaid da portare sulla spalla sopra il cappotto o la cappa? Gli stivaloni da pirata estesi sopra il ginocchio e quelli da paggetto lunghi in camoscio da indossare rimborsati, l'utilizzo del caucciù per le suole a zeppa di scarpe e mini-booties? Ebbene, al tempo erano tutte novità degli anni Ottanta ed ora, nei corsi e ricorsi della moda, sono tornati e sembra che permangano almeno per alcune stagioni!

Per quanto riguarda le mostre collaterali, oltre a quella sui foulards d'autore, nell'androne d'ingresso del castello di Belgioioso sarà allestita una particolare esposizione intitolata "For Men", con capi e accessori Vintage dedicati al mondo maschile: soprabiti, cappotti, frac, cappelli a cilindro e bombette, smoking, divise, tights e abiti da cerimonia faranno sfoggio per il piacere estetico di uomini e donne, per ricordare e riscoprire la vera eleganza maschile. Non mancheranno alcuni capi da bambino!


Image courtesy: "country mood" by Vintage Workshop Milano.

I lettori del mio blog, possono richiedermi i biglietti di ingresso omaggio per Next Vintage Show - Belgioioso, (continua da read more)
|I lettori del mio blog, possono richiedermi i biglietti di ingresso omaggio per Next Vintage Show, valevoli per i giorni feriali (15,16 e 18 ottobre), mandandomi un commento qui sotto, corredato da nome, cognome, provincia di provenienza e indirizzo mail, (disponibilità massima 1 biglietto a richiesta, due nel caso mi indichiate anche la Vs. attività professionale o di studio e fino ad esaurimento scorte!)
Lascerò i biglietti ai fortunati lettori in busta chiusa a loro nome presso il chiosco della biglietteria del castello.
Avvertenze: risponderò solo a coloro che inseriranno nel commento tutti i dati richiesti, per ovvi motivi di privacy il commento sarà mantenuto privato e non sarà pubblicato.
Vi suggerisco di evitare la domenica, soprattutto se interessati a vedere bene o a comprare: é il giorno più affollato e in ogni stand si fa spesso anticamera prima di potersi avvicinare agli oggetti. Per non parlare poi dello "struscio" che porta spesso a rallentamenti nel deambulare da stand a stand e nei vari corridoi.
I giorni migliori: venerdì e, per i ritardatari, c'é la scappatoia di lunedì 18 ottobre, giorno in cui ho potuto osservare che alcuni espositori sono più favorevoli a fare sconti. Le primizie non si troveranno più ma molti oggetti superlativi e dal prezzo impegnativo permangono spesso fino all'ultimo giorno e così i veri interessati che sanno apprezzare avranno maggiori chances di "trattare" un pochino nel prezzo.
Sconsiglio invece di ritenere che il Vintage debba essere a basso prezzo: il Vintage più meritevole necessariamente é costoso e non ha nulla a che vedere con l'usato. I prezzi imposti, inoltre, tengono già presente gli eventuali difetti o aspetti abî per cui l'atteggiamento di eccessiva ostinazione nel giudizio critico dei prezzi non é giustificabile ed inoltre fornisce troppe indicazioni al venditore sulla possibile scarsa qualità critica dell'acquirente che, in questa maniera, perde spesso l'acquisto mentre il commerciante sarà sicuro di non aver perso una buona vendita futura con un acquirente più preparato.
Aggiungo inoltre una mia osservazione tutta personale: il pubblico non conosce le fonti dove si compra, talvolta i commercianti Vintage pur di acquisire determinati esemplari, debbono essere i migliori offerenti e le aste insegnano...Non mi permetto mai quindi di giudicare i prezzi, tant'é che, specie per il Vintage recentino (20/25 anni di età), una stessa cosa può essere stata acquistata a prezzi differenti, anche di molto.
Cosa si deduce da tutto cio? Ebbene, un'esortazione ad una maggiore oculatezza, visitare tutta la fiera prima di lanciarsi negli acquisti per vedere possibili alternative mentre per chi scova un pezzo Vintage molto vecchio, la sua rarità o unicità deve spingere l'acquirente all'acquisto immediato onde evitare di perderlo con un atteggiamento troppo tergiversante. Come si suol dire, in questi casi "ogni lasciata é persa"!
Do questi consigli perché ho notato che altrove su altri blog che si occupano marginalmente di Vintage vi sono spesso ottimi suggerimenti sui venditori ma non su come imparare a comprare.

Allora mi raccomando: non mancate l'appuntamento imperdibile e, per chi ancora non mi avesse letto precedentemente, ecco le notizie pratiche:

"Next Vintage, Moda e Accessori d'Epoca"
Indirizzo: Castello di Belgioioso, Via Garibaldi 1, Belgioioso (PV)
Date: 15/18 ottobre 2010
Orari: 10/20 (continuato)
Costo biglietti: €10 (ridotto €6) Omaggio per gli amici e lettori di Stefano Wolf che mi manderanno un msg nei commenti.
Segreteria organizzativa: Ente dei Castelli di Belgioioso e Sartirana, Rif. Gloria Spaini, Michele Bolzoni.
Note: parco spettacolare, utilissimo per relax e diversivo, soprattutto per famiglie con bambini e passeggino.
Da questa edizione i cani, al guinzaglio e con museruola se di taglia grande, saranno ammessi solo negli esterni del castello e nel parco.

No comments:

Subscribe Now:

Norme sulla Privacy - Privacy Rules

Per pubblicare gli annunci sul nostro blog utilizziamo Aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste Aziende, fai clic qui e qui

Per quanto riguarda Google,
  • In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci sul nostro sito.
  • L'utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per i nostri utenti in base alla loro visita ai nostri siti e ad altri siti Internet.
  • Gli utenti possono scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci


    Helping you protect your privacy online.

    Most content on the Internet-- from the latest political news to up-to-the-minute sports scores and stock quotes-- is free to consumers. Why? Because of effective Internet advertising.

    What makes Internet advertising effective is the use of technologies that allow advertising networks to make inferences about consumer tastes and provide relevant content. Because of the seemingly complex nature of these technologies, many users have become concerned about their online privacy.

    Recognizing these concerns, the NAI has made consumer education a top priority.

    As part of that commitment, we have developed this site to help you safeguard your online privacy.

    Learn more about how to take control of your online experience.

  • News (NAI issues)



DISCLAIMER:
"VINTAGE EVENTS - The best and the unique about Fashion Vintage events of research" - non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
I testi appartengono all'autore e non possono essere replicati neanche parzialmente senza il suo consenso. Il resto del materiale pubblicato, dove non indicato espressamente, è copyright dei rispettivi legittimi proprietari, e ha il solo scopo di recensione/divulgazione.
In ogni caso, come riportato a lato nella licenza, oltre al consenso dell'autore per la ripubblicazione di qualsiasi testo, articolo, comunicato, foto, video o opera intellettuale contenuta in questo blog é necessaria la citazione completa della fonte.
Per ulteriori informazioni potete contattarmi all'indirizzo yahoo riportato a lato alla voce "Contacts", avendo cura di segnalarmi la vs. mail mediante commento su un mio post.